San Cristoforo

San Cristoforo

San Cristoforo (San Cristòfi o San Cristòfa in piemontese) (AL) è un comune di 603 abitanti situato su un altopiano sulla sinistra del torrente Lemme.

Situato su un importante via di comunicazione che portava all'antica città di Libarna, sorse intorno a un torrione di avvistamento: la cosiddetta Torre del gazzolo, oggi inglobata nel castello. Possedimento degli Obertenghi, passò nel 1313 in feudo agli Spinola di Luccoli, per disposizione dell'imperatore Enrico VII. Il borgo fu devastato più volte, e occupato nel 1625 dalle truppe franco-savoiarde e nel 1654 dai piemontesi. Nel XVII secolo passò ai Doria, come feudo imperiale fino al 1732, quando divenne sabaudo.

Piccolo centro vitivinicolo dell'Alto Monferrato, San Cristoforo è situato a 301 metri sul livello del mare, sopra un altipiano che si estende fino a Capriata d'Orba, alla sinistra del torrente Lemme e alla destra del torrente Albedosa, il paese dista circa 31 chilometri dal capoluogo di Provincia, Alessandria, non ha frazioni e conta circa 590 abitanti.

L'estensione del comune è piuttosto ridotta (appena 3,60 cilometri quadrati) e tuttavia presenta caratteristiche proprie, nel senso di una vera comunità, libera ed indipendente formatasi attorno al Castello, edificato verso la fine del '300 intorno alla torre del X secolo.

Piccole attività di tipo artigianale (tessile, molino, legno, ferro, edile) commerciali (negozi alimentari, macelleria, tabacchi, ristorante, trattorie, affiancano la principale ossia la coltura della vite e la produzione di vini Doc e Docg. L'ottima posizione geografica ne fa la meta di un affezionato turismo estivo, negli ultimi anni ulteriormente incentivato dal lavoro delle amministrazioni locali e delle associazioni in quanto sono presenti il Centro Sportivo Comunale con annessa Area Verde e Piscina, il Parco Comunale del Castello con annessa la Casa Lunga nella quale sorge la Bottega comunale del Vino, la sala esposizione attrezzata per congressi, la Biblioteca e N.4 Camere da letto con bagno, N. 3 sale di rappresentanza.

Nei locali di proprietà comunale sono presenti i servizi di posta, studio medico, farmacia, asilo, scuola elementare, bancomat.

Copyright © 2022 Ovada.it

Search

www.ovada.it