Ovada

Alto Monferrato

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Le miniere d'oro e la ricerca nei fiumi nell'Ovade

MappaLe antiche miniere d'oro di Ovada vengono ancor oggi confuse,anche dagli stessi abitanti locali, con quelle della Val Gorzente, poste queste ultime a circa tre o quattro chilometri di distanza. In alcune pubblicazioni del periodo 1976/1978, Il dott. Pipino distinse però i due giacimenti, anche se la delimitazione delle singole miniere ed il loro studio geologico fu allora possibile solamente per la Val Gorzente. Susseguenti rinvenimenti presso il Distretto Minerario di Torino permisero poi una descrizione più approfondita nonché storica anche per quanto riguarda le vicine miniere di Ovada chiarendo così definitivamente la specificità delle due giaciture. Considerandole entrambe, i lavori più importanti in assoluto sono situati nella zona collinare compresa tra il torrente Gorzente ed il Piota, a monte del bacino artificiale dei laghi di Lavagnina e che costituiscono appunto le cosiddette miniere del Gorzente. Queste furono sicuramente oggetto d'interesse già in tempi assai remoti.

 

Tratto dal sito di Zappetta Gialla



Le zone dell'oro

E-mail Stampa PDF

Le zone dell'oro

Queste miniere furono sicuramente oggetto d'interesse già in tempi assai remoti ma fu solamente dal 1839 in poi che, grazie  all'intervento dell'ing. del Corpo delle Miniere Candido Baldracco il quale segnalò appunto in quell'anno la presenza di importanti filoni auriferi nella zona in questione, inizieranno intense e metodiche attività di ricerca, specie da parte di compagnie francesi ed inglesi. Queste opereranno soprattutto nei quattro cantieri denominati "Alcione e Maggetta, Moglia Ferraio, Cassinotto, Frasconi" e costruiranno i relativi stabilimenti metallurgici: quello della Lavagnina é attualmente coperto dalle acque del bacino artificiale ed affiora solamente nei periodi di particolare siccità. Qui come nei dintorni sono presenti diversi filoni

Leggi tutto...
 

L'oro nell'Orba

E-mail Stampa PDF

 L'oro nell'Orba

Il fiume Orba affluisce nel Bormida dopo essersi sviluppato per una settantina di chilometri lungo la sua valle omonima ed aver nel frattempo raccolto le acque provenienti dalle vallate laterali. Nel suo tratto inferiore l'Orba é interessato dai depositi auriferi alluvionali contenuti nei terreni a lui circostanti, mentre la sua sezione più a monte, cioè superiormente a Silvano d'Orba, attraversa delle zone riguardate da giacimenti primari. Detti giacimenti sono di carattere "nativo" e sono distribuiti anche e soprattutto nelle

Leggi tutto...
 

Oro nel torrente Gorzente

E-mail Stampa PDF

Itinerario di ricerca aurifera sul torrente Gorzente

località Casaleggio Boiro (AL) a cura di Alberto Toscani


 

Dall'autostrada Genova-Milano (se serve prenderla, ovviamente) uscire al casello di Ovada e procedere in direzione Belforte Monferrato e Lerma: oltrepassare queste due località e proseguire sino ad entrare nell'abitato di Casaleggio Boiro; non appena in paese svoltare a destra per il primo bivio che s'incontra e seguire i cartelli turistici con direzione Laghi della Lavagnina. Dopo qualche chilometro si oltrepasserà un ponticello e, guardando a valle si noterà una "chiusa". Questo punto

Leggi tutto...
 

Oro a Capriata d'Orba

E-mail Stampa PDF

Itinerario di ricerche aurifere sul torrente Orba

 località Capriata d'Orba (AL)    a cura di G. De Lorenzi e U. Magnani


Dalla Milano-Genova, uscire a Novi Ligure e prendere direzione Predosa, quindi Capriata d'Orba; ad un certo punto si noterà, alla nostra sinistra, lo stabilimento Saiwa: immediatamente dopo di questo imboccare una poderale
Leggi tutto...
 

Oro a Silvano d'Orba

E-mail Stampa PDF

Itinerario di ricerche aurifere sul torrente Orba

 località Silvano d'Orba (AL)  a cura di Ugo Magnani


Da Milano, la località é raggiungibile  percorrendo l'autostrada A26 Alessandria - Genova Ventimiglia, uscendo al casello di Ovada; da qui bisogna prendere la statale 456 con direzione Silvano d'Orba. Una volta oltrepassato il ponte sul Piota si entrerà nel paese di Silvano e, dopo aver percorso una cinquantina di metri in leggera salita

Leggi tutto...
 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Automatic Translator

Aggiungi a

Vi consigliamo:

Vi consigliamo:
L'Hotellerie di Ovada
L’Hotellerie di Ovada offre una sistemazione confortevole in camere ampie e luminose in una struttura nuova inaugurata nel 2006.
Travel consulting
Agenzia Viaggi
Architettando
Architettando Proposte d'arredo
Immobiliare Farinetti
Immobiliare Farinetti
Compravendita immobiliare, studio tecnico. La certezza di VENDERE la tranquillità di acquistare

Ads



Questo sito offre dei servizi ma non riceve alcun finanziamento. Sostieni con una donazione Ovada.it


La donazione servirà a coprire le spese di gestione e migliorare i servizi.

Toolbar gratuita di Ovada.it Per essere sempre informati su notizie, appuntamenti, opprtunità.

Banner

La toolbar non contine nè virus ne spyware.